IL FESTIVAL

Un viaggio lungo una notte tra le pagine, le storie e l’immaginazione, per raggiungere stazioni collegate da binari di libri, anziché da rotaie. Il centro storico di Udine diventa un palcoscenico di letture itineranti, degustazioni, laboratori di scrittura creativa, spettacoli teatrali, musica, pedalate di gruppo e incursioni radiofoniche.

La Notte dei Lettori, nata da un’idea del comune di Udine con le librerie cittadine, è curata da Bottega Errante in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia .

Oltre 50 eventi/letture/incontri/mostre sul​ tema del​ libro​, della parola, dell’atto della lettura. Sono coinvolte tutte le librerie, le biblioteche, le associazioni che lavorano sul territorio. La rassegna nasce dall’idea di mettere al centro dell’attenzione il lettore, attore di solito invisibile e solitario che per una giornata intera diventa protagonista.

60 EVENTI
13 LIBRERIE
OLTRE 60 COLLABORAZIONI
OLTRE 6000 PERSONE

EDIZIONE 2019

La 6° edizione si svolgerà venerdì 7 giugno e sabato 8 giugno.

L’intero programma verrà presentato durante la conferenza stampa, martedì 28 maggio alle ore 11.00.

LA NOTTE DEI LETTORI 2019

 

 

Bottega Errante

con il contributo di
Regione Friuli Venezia Giulia

con il contributo e la collaborazione di
Comune di Udine

I PARTNER

Comune di Cervignano del Friuli
Comune di Latisana
Comune di Pasian di Prato
Comune di Udine
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
Associazione culturale LeggerMente
Associazione culturale vicino/lontano
Associazione Librerie in Comune
Caffè Letterario Codroipese
Circolo di cultura slovena Ivan Trinko

LE LIBRERIE

 

 

Biblioteca dell’Africa
Il Caffè dei Libri
La Feltrinelli Libri e Musica
Libreria Einaudi
Libreria Friuli
Libreria Giunti
Libreria L’Approdo
Libreria Martincigh
Libreria Moderna Udinese
Libreria Mondadori/MondoLibri
Libreria Mondadori/Angolo della Musica
Libreria Odòs
Libreria Tarantola

All’Edizione 2019 hanno anche collaborato:

Biblioteca Civica “V. Joppi / Civici Musei / Ludoteca del Comune di Udine / Università degli Studi di Udine – Sistema Bibliotecario di Ateneo / Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe / Radio Onde Furlane / Messaggero Veneto Scuola / Arteventi Soc. Coop / Associazione AEGEE / Centro Caritas dell’Arcidiocesi di Udine Onlus / Damatrà Società Cooperativa Sociale Onlus / Compagnia teatrale Ndescenze / Club Tileggounastoria / Gruppo di Lettura al femminile “Librandoci” / Associazione Teatro Tutto Tondo / Associazione La Carovana Artistica / Caffè BuonDì / Invisible Wave / Nelloro gioielleria / Città del Sole / Caffè Caucigh / Osteria La Nicchia / Bar Al Vecchio Tram / Pasticceria Galimberti

 

Tecniche: Music Team

Foto: Alice Durigatto

EDIZIONI PRECEDENTI

ASPETTANDO LA NOTTE DEI LETTORI

ASPETTANDO LA NOTTE DEI LETTORI

ESTENSIONI

Estensioni è una rassegna itinerante di incontri ed eventi che hanno come focus le culture, le letterature, le società dei paesi dell’Est Europa e dei Balcani in particolare. Ospita filosofi, scrittori, giornalisti, fotografi, personaggi della cultura che sono invitati a riflettere su specifiche tematiche, sul ruolo dell’Europa e dei paesi balcanici, sulle guerre jugoslave e la loro eredità, sui concetti di erranza, viaggio ed esilio.

La rassegna Estensioni è a cura dell’Associazione Bottega Errante e la sua terza edizione è ospitata dal Festival Vicino/Lontano. Premio Terzani all’interno della rassegna “Aspettando la Notte dei Lettori”.

    Ore 11:30 – I bambini di Bjelave
    Salone del Popolo, Udine

    Incontro con Andrea Oskari Rossini e Nicole Corritore

    Da Sarajevo, città già sotto assedio da tre mesi, il 18 luglio 1992 è partito un convoglio di 67 bambini tra i quali 46 tra orfani e minori con situazioni disagiate che stavano allorfanotrofio e vennero accolti in Italia. Non tutti erano orfani e nonostante questo, non sono stati rimpatriati ma dati in adozione. Alcuni dei genitori biologici li hanno cercati per anni. La vicenda dei bambini di Bjelave è una tragica storia, riemersa ora dal buio, grazie anche allinchiesta della giornalista Nicole Corritore (per Osservatorio Balcani Caucaso e Transeuropa / CCI) e dal giornalista Andrea Oskari Rossini (per Rai3 – Agenda del Mondo). Il dialogo tra loro sarà moderato da Gianluca Paciucci.  

    Ore 11:30 – Balcani: il cuore blu d’Europa
    Salone del Popolo, Udine

    con Stefano Giantin e Davide Papotti

    Gli ambientalisti lo hanno soprannominato «il cuore blu dellEuropa». Un cuore pulsante di acque spesso incontaminate, le acque che scorrono nei vicini Balcani. Acque di fiumi e torrenti, un terzo dei quali ancora oggi intatto, mai imbrigliato dalla mano spesso devastatrice delluomo. La lotta per difendere il fiume Vjossa in Albania, gli sforzi profusi per salvare la lince dei Balcani in Macedonia, e la lunga battaglia delle donne di Kruscica, in Bosnia che mira a salvaguardare l’unica fonte di acqua dolce della loro comunità sono soltanto alcune delle storie minacciate quotidianamente da dighe e centrali. Partendo dal particolare caso specifico dei Balcani, Stefano Giantin e Davide Papotti ci conducono in un viaggio alla scoperta del complesso e controverso rapporto tra lessere umano e i fiumi europei.

    Ore 18:00 – Macedonia: il nome scomparso
    Salone del Popolo, Udine

    con Volna Mare

    Venerdì 11 gennaio, con 81 voti favorevoli su 120, il parlamento della Repubblica di Macedonia ha approvato il cambio del nome del paese in Macedonia del Nord. Che cosa succede a un paese quando cambia nome? Il collettivo Volna Mare (aka Martina Napolitano, Marco Carlone e Simone Benazzo) ci conduce in un ragionamento sullidentità politica, su che cosa significhi per uno stato perdere il proprio nome e modificarlo in qualcos’altro, sul pensiero degli intellettuali e degli scrittori macedoni e stranieri in merito al cambio del nome e sull’eredità culturale della Macedonia e degli altri stati scomparsi o mai esistiti.

    GLI ALTRI APPUNTI DI ASPETTANDO LA NOTTE DEI LETTORI

    Ingresso libero, previa iscrizione entro mercoledì 5 giugno
    alla mail convegno@lanottedeilettori.it
    e la relativa compilazione del modulo di partecipazione.

    H

    P

    RASSEGNA STAMPA

    X

    N

    CHI SIAMO

    La notte dei lettori è coordinata da Bottega Errante

    MAURO DALTIN

    direzione artistica

    mauro.daltin@lanottedeilettori.it

    SIMONE CIPRIAN

    direzione tecnica

    simone.ciprian@lanottedeilettori.it

    ALESSANDRO VENIER

    direzione comunicazione

    alessandro.venier@lanottedeilettori.it

    CLAUDIA FERIGO
    ELISA COPETTI

    segreteria organizzativa

    bottegaerrante@gmail.com
    elisa.copetti@lanottedeilettori.it

    FEDERICA MORO

    grafica

    MAURIZIO MATTIUZZA

    ANDREA VISENTIN

    DANIELE ZONGARO

    staff

    CONTATTI

    Non esitare a contattarci.

    Vuoi conoscere tutti i dettagli del Festival?
    Vuoi scoprire news e appuntamenti?
    Contattaci compilando il form qui accanto.

    Dove siamo?